Skip to content

Musica di Seta Mag

Rubrichelli #7 | 10 canzoni per noi

LA PERFEZIONE di Giulia Pratelli La perfezione non esiste, ce lo dicono da sempre ed è vero.
Pur sapendolo siamo costantemente messi alla prova: ogni giorno veniamo bombardati da foto semplicemente perfette. (...) Non so voi ma io sono stanca, soprattutto di questo imperante “divieto” di sbagliare.

Rubrichelli #6 | 10 canzoni per noi

DIVENTARE GRANDI di Giulia Pratelli A volte si ricevono notizie che sembrano impossibili. Qualcosa accade e contemporaneamente un pezzo si stacca dal cuore, dallo stomaco o da chissà dove e cade frantumandosi in mille pezzi. (...) È un meccanismo irreparabile: quel che cade non tornerà mai al suo posto e le cose, in qualche modo, non saranno mai più le stesse.

Rubrichelli #5 | 10 canzoni per noi

CORIANDOLI di Giulia Pratelli Qualche giorno fa ho trovato una manciata di coriandoli nella borsa. Non ho idea di come ci siano finiti, sono sicuramente lì dall’anno scorso (almeno) ma chissà da dove vengono, forse dalla festa di carnevale della scuola elementare in cui facevo i laboratori musicali.

Rubrichelli | 10 canzoni per noi #4

LA POSTA DEL CUORE di Giulia Pratelli Ho provato a capire quando sia nata, chi sia stato il primo a ricevere per posta le domande, le storie, i dubbi dei cuori infranti, degli innamorati, degli insicuri… non ci sono riuscita. Ma non importa: la posta del cuore è qualcosa che non tramonta mai.

Rubrichelli | 10 canzoni per noi #3

SOLSTIZIO D'INVERNO di Giulia Pratelli Lunedì 21 dicembre 2020 alle ore 14:30 inizia ufficialmente l’inverno. Delle questioni astronomiche so poco o niente, lasciamo le spiegazioni scientifiche a chi veramente sa di cosa parla. 
I solstizi e gli equinozi però mi hanno sempre affascinato: si portano dietro un carico enorme di leggende e un’aura di magia, storie da raccontare e tradizioni da mantenere.

Rubrichelli | 10 canzoni per noi #2

TEMPI BINARI di Giulia Pratelli Ho sbagliato treno. Ero lì al binario giusto, col mio ragazzo, alle 7 di mattina, per tornare a casa e andare a lavoro. Annuncio ritardo, attesa, treno in arrivo, bacio, chiusura delle porte, partenza. Mi addormento miracolosamente senza far cadere la testa di continuo e poi il controllore mi sveglia: “Siamo arrivati a Foligno”, dice. A Foligno? Foligno, anziché Firenze, di lunedì alle 9:22.

Rubrichelli | 10 canzoni per noi #1

PARTENZE E RIPARTENZE di Giulia Pratelli Queste righe che scrivo sono un piccolo nuovo inizio per me, un momento prezioso. Gli inizi mi piacciono tanto, con i giorni cerchiati sull’agenda, le attese, le eccitazioni da prima volta. Spesso ci diamo appuntamenti per iniziare qualcosa di nuovo, perdere le cattive abitudini e i kg di troppo: il Capodanno, il primo settembre, un qualsiasi lunedì.